Mer. Set 23rd, 2020

Meteo Puglia

Il Meteo di Puglia e non solo

Coronavirus Puglia: 83 casi, 56 solo nel Barese. Eseguiti 2955 test. POLIGNANO in QUARANTENA

In Puglia oggi si registrano 83 nuovi casi di Coronavirus. Lo comunica la regione, che ha diffuso il consueto bollettino epidemiologico. Nella giornata di ieri sono stati analizzati 2955 tamponi, e le positività si dividono in questo modo: 56 in provincia di Bari, 3 in provincia BAT, 2 in provincia di Brindisi, 14 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto. Non sono stati registrati decessi.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 349.719 test. 4.201 sono i pazienti guariti, 1.678 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 6.449, così suddivisi: 2.439 nella Provincia di Bari; 518 nella Provincia di Bat; 741 nella Provincia di Brindisi, 1.523 nella Provincia di Foggia; 722 nella Provincia di Lecce; 453 nella Provincia di Taranto; 52 attribuiti a residenti fuori regione; 1 provincia di residenza non nota (un caso è stato eliminato dal database).

Dei 56 casi del Barese, come dichiara il dg Asl Antonio Sanguedolce, 36 sono contatti stretti di casi già individuati, per gli altri proseguono le indagini. Nella Bat la asl riporta che dei 3 casi segnalati solo uno è sintomatico. Dal Brindisino viene comunicato che i due contagiati sono una coppia che era stata a contatto con un caso accertato. Nel Foggiano il dg asl Piazzolla rende noto che dei 14 contagi, 4 sono rientri dalla Sicilia; 5 contatti di casi già noti, 1 cittadino straniero presente sul territorio provinciale; 1 persona individuata durante l’attività di screening; 3 persone sintomatiche. I 6 casi rilevati nel Leccese riguardano cittadini temporaneamente presenti nella nostra provincia e già in isolamento. Infine i 3 casi positivi Covid a Taranto sono pazienti appartenenti a nuclei di congiunti positivi già riscontrati in precedenza e seguiti, osservati, durante indagine epidemiologica del Dipartimento di Prevenzione.

POLIGNANO a mare in QUARANTENA

Obbligo di quarantena nei casi di dichiarata positività, con isolamento per i contatti stretti; utilizzo obbligatorio di mascherine su tutto il territorio, divieto di feste e assembramenti, anche in spazi privati, obbligo di chiudere al pubblico qualsiasi attività entro mezzanotte e mezzo, divieto di apertura prima delle 5 del mattino. Sono queste, in sintesi, le novità dell’ordinanza emanata dal sindaco di Polignano a Mare (Ba) Domenico Vitto, alla luce dell’aumento di contagi in città negli ultimi giorni. Le disposizioni – si legge nell’ordinanza – sono valide fino al 20 settembre 2020, e si affiancano ai provvedimenti già presi in precedenza sul territorio nazionale, insieme ai consigli su distanziamento e frequente igiene delle mani. 

Copyright 2020 © All rights reserved - meteopuglia.org | Newsphere by AF themes.