Lun. Set 28th, 2020

Meteo Puglia

Il Meteo di Puglia e non solo

Bollettino CORONAVIRUS: BASILICATA, oggi ZERO CONTAGI, mentre Milano affolla i NAVIGLI

Per il secondo giorno consecutivo non si registra alcun nuovo caso positivo di coronavirus in Basilicata. La task force regionale comunica che sono stati effettuati 505 test per l’infezione da Coronavirus, risultati tutti negativi.

Dunque, in tutta la Regione i casi di contagio confermati sono 152. Ieri erano 155, ai quali vanno sottratte 2 persone nel frattempo guarite ed un caso relativo ad una persona di Cersosimo, risultato negativo dopo la doppia riprocessazione del tampone, che fa riferimento al report diffuso il primo maggio (dati 30 aprile).

LE VITTIME – Ai 152 positivi vanno aggiunti nel complesso 26 persone decedute (9 di Potenza, 2 di Paterno, 1 di Spinoso, 1 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano), 204 guariti, 1 paziente di Gravina di Puglia riscontrato dall’Asm, 1 paziente di Padula riscontrato dal San Carlo e 8 pazienti diagnosticati in altre regioni, residenti in Basilicata dove si trovano in isolamento domiciliare.

I TAMPONI – Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 16.777 tamponi, di cui 16.376 risultati negativi. Attualmente i pazienti ricoverati presso strutture ospedaliere lucane (Azienda ospedaliera San Carlo e Ospedale Madonna delle Grazie) sono 50 così suddivisi: Azienda ospedaliera San Carlo: malattie infettive 12, terapia intensiva 0, pneumologia 7; Ospedale Madonna delle Grazie: malattie infettive 28, terapia intensiva 2, pneumologia 1. I lucani in isolamento domiciliare sono 102.

TAMPONE PER QUASI TUTTI I CITTADINI ARRIVATI DA FUORI REGIONE – E’ molto alto il numero dei cittadini che sono arrivati in Basilicata da fuori regione  e dall’estero e che, sulla base di quanto disposto dall’ordinanza n.20 del presidente Vito Bardi, si sono volontariamente messi a disposizione delle autorità sanitarie regionali al fine di ridurre il rischio contagio da Covid 19. Infatti fino a ieri, su 528 persone che si sono registrate al numero verde attivato dalla Regione Basilicata, sono soltanto 25 quelle che hanno rinunciato al tampone. 

A tal proposito si ricorda che chi arriva in Basilicata da fuori regione è invitato, anche se asintomatico, a segnalare immediatamente la propria presenza al numero verde 800996688, a mettersi in quarantena per quattordici giorni e a mettersi a disposizione dell’autorità sanitaria per eventuale tampone.

BARDI: «CROCE ROSSA; PREZIOSO APPORTO PER FASCE DEBOLI» – «I volontari e gli operatori delle sezioni lucane e del comitato regionale della Croce Rossa Italiana presta il loro impegno con umanità al servizio dei più deboli. E’ per noi un apporto prezioso in questo particolare momento di necessità per le fasce più deboli della popolazione».

E’ questo il messaggio inviato dal presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, per la Giornata Mondiale della Croce Rossa. 
«Ispirata ai valori della salvaguardia della vita delle persone e della solidarietà verso gli ultimi – ha aggiunto Bardi secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa della giunta regionale – l’azione della Croce Rossa Italiana rappresenta per tutti noi un esempio di altruismo». 
Secondo il governatore lucano, «per proseguire nel difficile cammino di convivenza col virus sarà necessario concertare sempre più e sempre meglio tutte le azioni. Il coinvolgimento di molte sezioni lucane della Croce Rossa Italiana, insieme a tante altre associazioni di volontariato, nelle attività della Protezione Civile coordinate dalla Regione Basilicata raccoglie la sfida dei nostri tempi. Una sfida che -ha concluso – richiede qualificati e costanti interventi di supporto e vicinanza alla popolazione».

Copyright 2020 © All rights reserved - meteopuglia.org | Newsphere by AF themes.