sab. Apr 4th, 2020

Meteo Puglia

Il Meteo di Puglia e non solo

Meteo: arriva il GELO dalla RUSSIA con NEVE fino in PIANURA tra Marche e alcune zone della PUGLIA. Ecco dove NEVICHERA’

La parentesi PRIMAVERILE che ci sta regalando giornate soleggiate con temperature massime tra i 18-20 gradi sta per finire. Un vero brusco STOP per caldo e temperature miti! E’ in arrivo dalla Russia aria molto fredda, a tratti GELIDA, pronta a piombare sulla nostra Penisola, colpendo in primis le regioni adriatiche. Cambierà tutto in pochissime ore, passeremo dalla mitezza al crudo inverno! Oltre ad un netto calo delle temperature, non mancheranno precipitazioni a carattere nevoso anche a quote molto basse per la stagione, fin verso PIANURE e COSTE!

Da LUNEDI’ 23 ARIA GELIDA (continua sotto)



Si parte da LUNEDI’ 23 MARZO comincerà ad affluire aria molto fredda con temperature in picchiata e venti forti dai quadranti settentrionali. La NEVE interesserà le zone dell’Appennino centrale, specie tra Abruzzo, Marche, Lazio orientale e Molise; qui la quota neve passerà dai 1000 metri della notte tra domenica e lunedì, a 2-300 metri della serata di lunedì!

Martedì 24 ULTERIORE PEGGIORAMENTO

MARTEDI’ 24 MARZO il freddo rincarerà la dose ovunque con temperature in picchiata con massime non oltre i 4-5 gradi anche sulle pianure interne dalla Romagna alla Puglia! Ancora possibilità di precipitazioni NEVOSE a quote MOLTO BASSE: dalla Romagna al nord Puglia , infatti, avremo precipitazioni intermittenti nel corso della giornata con NEVE sui 200 metri, con possibile coinvolgimento anche delle PIANURE interne e localmente non si escludono fiocchi a tratti FIN SULLE COSTE.

Non si esclude quindi che città come Ancona, Pescara, Vasto, Termoli, Foggia possano veder fioccare nella giornata di martedì. Oltre che Campobasso, Potenza e Matera, Murgia, Sub-Appennino Dauno e Valle D’Itria.

Mercoledì 25 ancora NEVE

MERCOLEDI’ 25 MARZO ancora freddo pungente con temperature POLARI su tutte le regioni adriatiche con NEVE a tratti ancora in pianura specie su Marche ed Abruzzo con nuovo peggioramento, questa volta da Sud, su tutto il Meridione con precipitazioni che colpiranno tutte le regioni, compresa la Puglia. Quota neve che in Puglia passerà dai 2-300 m del mattino ai 7-800 metri serali a causa dell’aumento delle temperature. Le precipitazioni nevose abbandoneranno quindi le pianure e si concentreranno su tutta la catena Appenninica dove si aspettano ACCUMULI NOTEVOLI!

Copyright 2020 © All rights reserved - meteopuglia.org | Newsphere by AF themes.