Trema la terra nuovamente tra Marche e Umbria: terromoto di M 3.6 !

La terra è tornata a tremare tra Marche, Lazio, Umbria e Abruzzo nel corso della notte. Una forte scossa di magnitudo 3.6 è stata registrata alle 2:21 sui monti sibillini al confine tra Umbria e Marche. Secondo INVG l’epicentro del sisma è stato localizzato a coordinate 42.8N e 13.23E a circa 10 km di profondità nel comune di Arquata del Tronto in provincia di Ascoli Piceno. Il sisma è stato avvertito distintamente anche ad Accumuli, Cittereale e Monte Cavallo, così come nei comuni limitrofi. Al momento non vengono segnalati danni a cose o persone.

Condividi questo articolo

Michele Conenna

Esperto di meteorologia e volto noto del Sud Italia conduce quotidianamente la striscia meteo nel Tg di Telenorba alle ore 07.45. Da sempre affascinato di fenomeni estremi, è attento a tutto ciò che accade nella sua amata Puglia. Fenomeno di maggiore interesse neve e temporale!

You may also like...