COLPO DI SCENA: Possibile irruzione fredda dal Nord Europa dopo le festività!

Il tempo nei prossimi giorni, come detto nei precedenti articoli, rimarrà stabile almeno fino alla giornata di domani, Venerdì 14 Aprile, mentre da Sabato delle infiltrazioni di aria più fresca da Nord causerà lo sviluppo di instabilità sparsa nelle zone interne Appenniniche che si prolungherà fino alla giornata della Santa Pasqua. Pasquetta più asciutta, ma fresca e ventilata!

Per quanto riguarda il trend meteo dopo le festività, i principali modelli globali, ipotizzano la possibilità di una irruzione di aria Artica dal Nord Europa  proprio nel periodo 19-22 Aprile, questa, causata da un promontorio anticiclonico in pieno Atlantico che faciliterà l’ingresso dell’aria fredda, lambendo da Nord a Sud la nostra Penisola con maggiore coinvolgimento della fascia Adriatica!

‘Nell’immagine rappresentata, notiamo con i colori tra celestino e blu, l’aria fredda che riuscirà a coinvolgere anche le nostre regioni tra il 19-22 Aprile’

Insieme all’ingresso dell’aria fredda, ci saranno anche piogge e temporali da fronte freddo che al momento non possiamo dirvi con esattezza quali saranno le regioni più colpite, ma possiamo anticiparvi che sicuramente verranno coinvolte maggiormente quelle Adriatiche centro-meridionali con la neve che ritornerà a farsi vedere sulle vette Appenniniche!

Ai prossimi aggiornamenti,

Antonio Pecere

Condividi questo articolo

Antonio Pecere

Appassionato di meteorologia da diversi anni, 24 anni di Ostuni, amante della stagione autunnale e invernale, con una particolare passione per i temporali e la 'dama bianca'.

You may also like...