Possibile svolta proprio sul finire dell’anno? Scopriamo le possibili evoluzioni!

L’alta pressione ormai protagonista da parecchi giorni, dopo il suo indebolimento dei giorni precedenti che ha provocato qualche annuvolamento a causa di disturbi nord-atlantici, sarà in nuova rimonta sostanziale proprio sul finire della settimana garantendo tempo soleggiato su buona parte della Penisola con temperature fredde di notte e al primo mattino e miti di giorno specie sulle regioni Tirreniche e sulla Sardegna!

t500_0

Nella seguente immagine si nota come un nocciolo di aria più fredda in quota si sta allontanando dal Sud Italia, mentre già su gran parte del Nord-ovest e parte del Centro Italia, avanza una nuova rimonta anticiclonica!

Possibile svolta a fine anno?

Dai principali modelli fisico-matematici si nota che il Vortice Polare presenti una fase di indebolimento dal 22-23 Dicembre in poi, con una rimonta in pieno Atlantico dell’anticiclone delle Azzorre che potrebbe spingersi fino al Polo proprio sul finire dell’anno.

Questo potrebbe dar vita ad una lingua di aria gelida posizionata sull’est Europeo che grazie all’apporto dell’anticiclone fin sul Polo, porterebbe alla discesa di una irruzione di aria artica continentale a ridosso della nostra Penisola accompagnato da un sensibile calo delle temperature!

Su questo ovviamente ne riparleremo nei prossimi giorni, aggiornandovi sulla possibile evoluzione di fine anno!

Antonio Pecere