Perturbazione in arrivo al Centro-Nord nelle prossime ore: Neve in Appennino oltre i 1000 metri!

La settimana che trascorreremo, mostrerà molta dinamicità, infatti, dopo questo primo affondo freddo che ha fatto crollare notevolmente le temperature rispetto ai giorni scorsi di circa 6/8°C, si avvicina una nuova perturbazione che andrà ad interessare in primis l’Italia centrale con piogge, molti temporali e neve in Appennino sopra i 1000 metri.

Le mappe postate rappresentano, nella prima la bassa pressione che andrà a formarsi nel Mediterraneo centrale nella mattinata di domani, mentre, nella seconda notiamo le precipitazioni sempre nella mattinata di domani, Mercoledì 29 Novembre.
Ci saranno precipitazioni che interesseranno anche il Nord-est con qualche nevicata a quote basse, mentre il Nord-ovest rimarrà all’asciutto.

Per quanto riguarda il Sud Italia invece, la situazione sarà decisamente tranquilla senza rischio di precipitazioni, ma la ventilazione cambierà, infatti, dai quadranti settentrionali, si disporrà a quelli sud-occidentali!

Vi anticipiamo che Giovedì avremo un peggioramento del tempo anche al Sud Italia, ma di questo ne riparleremo nello specifico nei prossimi aggiornamenti!

Antonio Pecere

Condividi questo articolo

Antonio Pecere

Appassionato di meteorologia da diversi anni, 24 anni di Ostuni, amante della stagione autunnale e invernale, con una particolare passione per i temporali e la 'dama bianca'.

You may also like...