Nebbie al mattino, ma presto la situazione cambierà: arriverà il freddo dal 22!

L’Anticiclone che ha regnato su tutto il Mediterraneo per diversi giorni (circa 22) tenderà progressivamente a perdere geopotenziali. Ciò significa che man mano che passeranno i giorni, fino a domenica, lentamente le condizioni meteorologiche muteranno. Possiamo accorgecene dalle temperature massime che difficilmente raggiungeranno i 20° (solo locali casi) e le temperature minime subiranno già tra oggi e domani un netto calo termico.

Webcam di Cisternino (Br) - nebbie nei bassi strati

Webcam di Cisternino (Br) – nebbie nei bassi strati

L’unica che sarà presente sarà ancora la nebbia. Al primo mattino e alla sera non mancherà la formazione di banchi nebbiosi (talora fitti) su diverse zone (Salento, Tarantino e Foggiano). Poi, come accennato da diversi giorni, un’irruzione artica a partire da domenica 22 Novembre (al Nord, al Sud arriverà in modo marcato tra il 23 e il 24 novembre) porterà un sensibile calo delle temperature che si attesteranno di poco al di sotto della media del periodo.

Linea di tendenza dei prossimi giorni.

Linea di tendenza dei prossimi giorni.

Ciò favorirà il ritorno delle piogge, temperature invernali (massime non superiori ai 10°-11° e minime anche attorno ai 5°. Non escludiamo la possibilità di fiocchi sulle alture superiori ai 700-800 mt (Appennino Dauno, Gargano). Come di consueto aggiorneremo le nostre previsioni più volte al giorno fornendovi un servizio efficace e tempestivo. Intanto godiamoci queste altre giornate di sole, per l’inverno (QUELLO VERO) c’è tempo!

Situazione satellitare!

Situazione satellitare!

Condividi questo articolo

Michele Conenna

Esperto di meteorologia e volto noto del Sud Italia conduce quotidianamente la striscia meteo nel Tg di Telenorba alle ore 07.45. Da sempre affascinato di fenomeni estremi, è attento a tutto ciò che accade nella sua amata Puglia. Fenomeno di maggiore interesse neve e temporale!

You may also like...