Marzo pazzo. Nuove piogge in arrivo sulla nostra Penisola!

Marzo si presenta in maniera davvero diversa rispetto al mese di Febbraio con diverse perturbazioni Atlantiche accompagnate da aria più fredda in quota.

Piogge, vento, temporali, grandinate e neve a quote medio-basse sono i veri protagonisti fino ad oggi sulla nostra Penisola e di certo almeno fino ai prossimi giorni non lasceranno spazio ad un miglioramento del tempo, infatti, già dalla giornata di domani è atteso un nuovo peggioramento del condizioni meteo a partire dalle regioni Tirreniche settentrionali.
Le precipitazioni più intense domani interesseranno la Liguria orientale, alta Toscana, ed Emilia Romagna con neve sull’Appennino a quote basse prossime alla collina, intorno ai 400-600 metri.

prec6h_med_24

Nella mappa rappresentata qui sopra, possiamo vedere le precipitazioni previste nelle ore centrali della giornata.

Maggior interessamento delle regioni Tirreniche settentrionali, parte del centro Italia e qualche pioggia sparsa possibile anche sulle regioni Tirreniche meridionali della Sicilia, Campania e Calabria.

Il peggioramento sarà comunque molto veloce, infatti, dalla giornata di Mercoledì si sposterà rapidamente verso il centro-sud, dove avremo un aumento delle precipitazioni causato da un nuovo afflusso nord-atlantico che creerà un secondo minimo depressionario sul Mediterraneo occidentale che manterrà il tempo instabile sugli stessi settori.

Vi aggiorneremo in seguito, con tutti i dettagli delle piogge in arrivo al centro-sud!

Antonio Pecere

Antonio Pecere

Appassionato di meteorologia da diversi anni, 24 anni di Ostuni, amante della stagione autunnale e invernale, con una particolare passione per i temporali e la 'dama bianca'.

Potrebbero interessarti anche...