MALTEMPO SULL’ITALIA: Piogge, vento e nevicate a quote basse su molte zone d’Italia. Ecco i dettagli!

Si attivano condizioni di tempo instabile su gran parte della nostra Penisola, a causa della formazione di un minimo di bassa pressione sul Nord-est che richiamerà aria più fredda in quota, tale da far crollare le temperature su gran parte del Centro-Nord tra stasera e domani, e nella giornata di Venerdì anche sul resto del Sud Italia.

 

Domani, Giovedì 28 Dicembre, avremo inizialmente correnti di Libeccio e Scirocco molto forti specie sui versanti occidentali  che ruoteranno velocemente (specie al Centro-Nord) da Ovest-Nord-ovest, con un netto calo delle temperature.

Le precipitazioni saranno abbondanti al Nord-est nella prima mattinata di domani, con maggior interessamento dell’Emilia Romagna, dove le precipitazioni risulteranno nevose fino a quote di alta collina ( attorno ai 400/500 metri).  Con il passare delle ore i fenomeni scivoleranno sul medio adriatico, dove anche qui le precipitazioni nevose si porteranno fin sui 300-400 metri tra Marche e Abruzzo.

In poche parole, domani sarà una giornata di maltempo generale su gran parte d’Italia con tanta neve in Appennino sopra i 700/800 metri, tanta pioggia invece sulle regioni Tirreniche, dalla Toscana alla Calabria.
La regione meno esposta al maltempo ( ma anche qui non si escludono piovaschi sparsi)  sarà proprio la Puglia, anche se i venti di Libeccio moderati non mancheranno.

Ai prossimi aggiornamenti,

Antonio Pecere

Antonio Pecere

Appassionato di meteorologia da diversi anni, 24 anni di Ostuni, amante della stagione autunnale e invernale, con una particolare passione per i temporali e la 'dama bianca'.

You may also like...