Maltempo 01 Ottobre: facciamo un pò di chiarezza!

Partiamo dal presupposto che il tempo a partire da mercoledì è in peggioramento. Lo avevamo annunciato giorni fa, e ad oggi inizamo a capire quali saranno le zone più colpite anche se, c’è da aspettarsi di tutto fino a 24 ore prima dell’evento (è la regola della meteorologia).

CAUSE DELLA FASE DI MALTEMPO:

Le cause sono le seguenti: elevazioni dell’Alta delle Azzorre verso la Gran Bretagna, congiunzione con l’Anticiclone continentale (ora collocato sull’Europa orientale) e conseguente distacco di un Vortice Freddo. Quest ultimo scivolerà fulmineamente verso sud, puntando l’Europa centro occidentale e lambirà le Alpi.

Venendo a contatto con le acque decisamente miti mediterranee – da non escludere anche l’intervento di una piccola perturbazione atlantica – si scaverà un minimo ciclonico destinato ad investire pesantemente le nostre regioni. La situazione andrà monitorata con estrema attenzione, perché le carte che prevedono entità e distribuzioni delle piogge parlano chiaro: potrebbero verificarsi precipitazioni di portata alluvionale.

PER LA PUGLIA? Possiamo dire che pioverà! Ad oggi difficile dire quanto! Sicuramente non siamo una delle regione che dovrà mettersi in allerta (diverso discorso per Sardegna, Sicilia, Calabria e Lucania Jonica). Dunque, seguiremo l’evoluzione della Bassa Pressione che è in continuo spostamento, tale da poter far aumentare o diminuire le precipitazioni. Secondo l’ultima previsione la Puglia non dovrebbe superare i 10-20 mm di pioggia

02_OT

 

Michele Conenna

Esperto di meteorologia e volto noto del Sud Italia conduce quotidianamente la striscia meteo nel Tg di Telenorba alle ore 07.45. Da sempre affascinato di fenomeni estremi, è attento a tutto ciò che accade nella sua amata Puglia. Fenomeno di maggiore interesse neve e temporale!

You may also like...