Il caldo africano lascia l’Italia. Arriva aria più fresca e qualche pioggia!

L’ondata di caldo, la prima di questa stagione, sta per abbandonare le nostre regioni. Seppur una veloce apparizione, ha fatto registrare temperature da piena estate. Toccati valori tra 30° e 33° tra venerdì e domenica portando le temperature oltre la media del periodo di 5-6 gradi.

spaghi

Adesso la situazione è destinata a cambiare. Da Nord-Ovest aria più fresca atlantica ha raggiunto le regioni settentrionali con un calo delle temperature e il ritorno di piogge, temporali e locali grandinate. A partire da domani l’aria più fresca si estenderà fin verso le regioni meridionali, mettendo fine alla prima ondata di caldo. Di certo, non attendiamoci il ritorno del freddo, ma le temperature massime non dovrebbero superare i 22°-24°. E di sera e al mattino farà freschino.

Un probabile peggioramento più corposo potrà raggiungere le nostre regioni durante la festività del 2 Giugno. Ne riparlemo.

Michele Conenna

Esperto di meteorologia e volto noto del Sud Italia conduce quotidianamente la striscia meteo nel Tg di Telenorba alle ore 07.45. Da sempre affascinato di fenomeni estremi, è attento a tutto ciò che accade nella sua amata Puglia. Fenomeno di maggiore interesse neve e temporale!

Potrebbero interessarti anche...