Aria leggermente più fresca affluisce sulla nostra Penisola: nuova instabilità nelle zone interne!

Abbiamo vissuto gli ultimi giorni di Giugno e i primissimi giorni del nuovo mese di Luglio con l’alta pressione in rinforzo sulla nostra Penisola e di conseguenza anche un aumento termico portando un clima decisamente estivo.

Le temperature al centro-sud hanno raggiunto facilmente i 30°C con picchi massimi di 34-35°C nelle pianure delle zone interne, ma la situazione sta leggermente cambiando con l’arrivo di aria leggermente più fresca accompagnati da venti settentrionali che ci faranno compagnia per buona parte della settimana.

pcp24hz1_web_3

 

Aria più fresca che attiverà nuova instabilità pomeridiana specie sull’arco Alpino e la catena Appenninica, ma non si escludono possibili sconfinamenti.
La mappa postata qui sopra, indica le piogge previste nell’intera giornata di domani dove le maggiori precipitazioni interesseranno l’Appennino Abruzzese e Tosco-Emiliano con punte che potranno raggiungere e superare anche i 15-20 mm.

Antonio Pecere

Antonio Pecere

Appassionato di meteorologia da diversi anni, 24 anni di Ostuni, amante della stagione autunnale e invernale, con una particolare passione per i temporali e la 'dama bianca'.

You may also like...