FREDDO in arrivo da lunedì – l’Appennino si prepara alla prima abbondante nevicata della stagione!

Anche le ultime emissioni modellistiche confermano: domenica 12 sull’arco alpino arriverà un fronte freddo artico, con neve abbondante fino a quote estremamente basse soprattutto sui versanti esteri. Lunedì 13 iniziali condizioni di maltempo su più di mezza Italia, per la formazione di un minimo depressionario sulle regioni centro-settentrionali; l’aria fredda irrompe sull’Italia sia dal Rodano sia dalla porta della Bora, portando un primo, brusco crollo delle temperature soprattutto al Nord. Ha inizio l’irruzione artica!

FREDDO INVERNALE, MALTEMPO E NEVE A BASSA QUOTA –  Un vortice depressionario si scaverà sulle regioni del medio versante Adriatico; vi è ancora un pò di incertezza circa la sua esatta collocazione, ma in linea di massima dovrebbe formarsi in quei settori (forse, probabilmente, un pò più ad ovest). Ciò che importa sarà l’ondata di maltempo che investirà l’Italia, specie quella centro-meridionale, ove l’inizio della prossima settimana assumerà caratteristiche meteo-climatiche pienamente invernali; il vortice di bassa pressione richiamerà infatti aria fredda o moderatamente fredda da est verso la nostra Penisola, che verrà letteralmente investita da fortissimi venti settentrionali (freddi).

Piogge e temporali interesseranno tutto il Sud, la Sicilia e le regioni del versante Adriatico, ove ci attendono 36-48 ore di violento maltempo. Il brusco calo delle temperature permetterà l’arrivo della neve sull’Appennino fino a quote piuttosto basse, collinari e in generale comprese tra 500-800 metri, più in basso sull’Appennino settentrionale, ove lunedì i fiocchi potranno spingersi fin verso i 300-500 metri. L’Abruzzo e il Molise dovrebbero essere le regioni maggiormente colpite, qui non escludiamo a fine precipitazioni accumuli di una certa rilevanza (comunque ne riparleremo). Quel che è confermato è l’arrivo di una  fase meteo dal sapore invernale, che si esaurirà progressivamente a partire da venerdì 17.

 

Fonte: www.neveappennino.it

Condividi questo articolo

Michele Conenna

Esperto di meteorologia e volto noto del Sud Italia conduce quotidianamente la striscia meteo nel Tg di Telenorba alle ore 07.45. Da sempre affascinato di fenomeni estremi, è attento a tutto ciò che accade nella sua amata Puglia. Fenomeno di maggiore interesse neve e temporale!

You may also like...