Conenna: IRRUZIONE ARTICA da sabato, neve a bassa quota tra Domenica e Lunedì – freddo intenso!

Il meteorologo del Tg Norba conferma l’irruzione artica che interesserà le nostre regioni tra domenica e lunedì. Fiocchi a bassa quota

La dinamica è confermata, il freddo anche! Da sabato una nuova irruzione di aria artica proveniente dal Nord Europa interesserà i Balcani e le regioni Adriatiche. Le temperature crolleranno e si potranno vedere i primi fiocchi dell’anno a quote collinari. Ma andiamo con ordine, analizzando la situazione attuale.

OGGI E DOMANI:

Sull’Italia, come mostra il Satellite, ci sono molte nubi prodotte da correnti umide di estrazione atlantica che stanno portando delle piogge al Centro-Nord. Al Sud invece è tornato il Libeccio che tra oggi e domani porterà un nuovo rialzo delle temperature, nubi e qualche isolato piovasco.

COSA ACCADRA’ DA SABATO?

Come mosta la mappa, inizierà ad affluire aria fredda che nel corso della giornata (sopratutto in serata) porterà un corposo calo delle temperature e i primi fiocchi, dapprima a quote elevate (900-1000), ma durante la notte e prime ore di domenica anche a 500-600 metri.

Domenica invece, tra il pomeriggio e la notte di lunedì, arriveranno isoterme in quota ancora più basse (-5/-6 a 1500 metri circa e -30/-32 a 5000 mt). Ciò produrrà sicuramente instabilità e quindi fiocchi di neve in collina a partire dai 250-300 metri di quota (Gargano, Sub-Appennino-Murge e probabilmente anche Valle D’Itria). Il clima sarà freddo per gran parte della settimana.

ATTENZIONE: LE PRECIPITAZIONI NEVOSE POTREBBERO VERIFICARSI ANCHE TRA MARTEDI’ E GIOVEDì 21 DICEMBRE per un rientro del freddo, ma ne riparleremo. 

 

 

Michele Conenna

Esperto di meteorologia e volto noto del Sud Italia conduce quotidianamente la striscia meteo nel Tg di Telenorba alle ore 07.45. Da sempre affascinato di fenomeni estremi, è attento a tutto ciò che accade nella sua amata Puglia. Fenomeno di maggiore interesse neve e temporale!

You may also like...