Dopo il maltempo di Ferragosto, la conta dei danni!

uva grandine

Dopo il nubifragio la conta dei danni. Ieri pomeriggio (Ferragosto) attorno alle ore 12.30 si sono iniziate a sviluppare celle temporalesche nelle zone interne della Puglia, con forti temporali, colpi di vento e trombe d’aria. Non è mancata neanche la grandine che sicuramente avrà apportato diversi problemi e disagi alla circolazione.

Non da sottovalutare neanche i danni che quest’ultima avrà arrecato all’uva, che quest’anno si prevedeva di ottima qualità. Dopo i 50.0 mm di pioggia della giornata di ieri, oggi è iniziata la conta dei danni, con diverse colture distrutte dalla grandine nelle zone comprese tra Monopoli, Fasano ed Ostuni. In attesa di ulteriori infometeo, potete seguirci sul nostro portale.

Condividi questo articolo

Michele Conenna

Esperto di meteorologia e volto noto del Sud Italia conduce quotidianamente la striscia meteo nel Tg di Telenorba alle ore 07.45. Da sempre affascinato di fenomeni estremi, è attento a tutto ciò che accade nella sua amata Puglia. Fenomeno di maggiore interesse neve e temporale!

You may also like...