Il grande gelo a due passi dall’Italia.. Potrebbe giungere attorno a Capodanno!!!

AGGIORNAMENTO METEO SULLA POSSIBILE ONDATA DI GELO SULL’ITALIA DAI PRINCIPALI MODELLI FISICO-MATEMATICI:
-UKMO: Dopo la virata nella prima mattinata (intorno 5:30), che è stata confermata anche nell’aggiornamento pomeridiano, con un netto miglioramento a 144 ore, rimane affidabile per la sua tempistica. Nel complesso buono per la traiettoria sulla nostra Penisola!
-ECMWF: Nell’aggiornamento serale quasi identico a UKMO a 144 ore, poi il resto rimane sempre molto vulnerabile, anche se mostra un nucleo gelido con forte maltempo e nevicate estese orientate verso l’Europa Centrale.
-GFS: Dopo gli aggiornamenti importanti nella giornata di ieri sulla nostra Penisola con maggior coinvolgimento per i settori Adriatici, l’aggiornamento attuale pomeridiano mostra una traiettoria decisamente più orientale (Grecia e Turchia in pole).
-GEM: Il modello Canadese stupisce ancora gli amanti del freddo e neve nell’aggiornamento pomeridiano, con traiettoria decisa sull’Italia (specie centro-meridionale) proprio nella giornata di Capodanno con minimo sul basso Ionio e neve a palate.
Insomma, lo scombussolamento del Vortice Polare a causa del cedimento dei venti zonali, associato ad un piccolo riscaldamento stratosferico, darà luogo ad un cambiamento del tempo dall’inizio dell’anno.
Sarà neve sull’Italia? O ritorneranno le perturbazioni Atlantiche, con un clima decisamente più invernale?
Servono altri indizi per capire bene la traiettoria del grande freddo che colpirà l’est Europa.
Almeno bisognerà aspettare Domenica, massimo Lunedì per avere un quadro più preciso della situazione. Una cosa è certa… Il comparto Euro-Asiatico si prepara alle prime grandi nevicate della stagione!

gem-1-156

Condividi questo articolo

Antonio Pecere

Appassionato di meteorologia da diversi anni, 24 anni di Ostuni, amante della stagione autunnale e invernale, con una particolare passione per i temporali e la 'dama bianca'.

You may also like...