Europa capovolta: caldo anomalo al Nord, instabile e fresco sul Mediterraneo!

Osservando la mappa che mostra le anomalie sull’Europa balza subito all’occhio la contrapposizione dei colori tra i settori settentrionali e quelli meridionali. Le anomalie positive con clima più caldo e secco hanno interessato maggiormente l’Europa Settentrionale (Paesi Nordici, Gran Bretagna), mentre un clima più fresco ed instabile ha interessato il mediterraneo.

anomalie giugno

Segnaliamo che i forti contrasti termici hanno generato diversi fenomeni violenti (tornado, trombe d’aria e grandinate) oltre che degli accumuli pluviometrici preoccupanti, come quanto accaduto a Parigi, dove la senna ha raggiunto un altezza storica per il mese di giugno.

 

Condividi questo articolo

Michele Conenna

Esperto di meteorologia e volto noto del Sud Italia conduce quotidianamente la striscia meteo nel Tg di Telenorba alle ore 07.45. Da sempre affascinato di fenomeni estremi, è attento a tutto ciò che accade nella sua amata Puglia. Fenomeno di maggiore interesse neve e temporale!

You may also like...