Anomalie termiche: dal 17 al 23 Agosto ha regnato il fresco sull’Italia ed Europa!

Il Ferragosto ha rappresentato una svolta nell’andamento meteo dell’estate 2015: dopo la lunghissima canicola, le correnti fresche hanno sfondato a più riprese sull’Italia e molti ricorderanno un Ferragosto da incubo specie gli abitanti di Monopoli, Fasano, Ostuni. Negli ultimi 7 giorni la colonnina di mercurio si è assestata su valori un po’ inferiori alla norma su quasi tutta Italia. Ma nei prossimi giorni avremo l’ultimo sussulto estivo.

Anomalie termiche dal 17 al 23 Agosto

Anomalie termiche dal 17 al 23 Agosto

Nel dettaglio, sono state le regioni centro-settentrionali dell’Italia a risentire del clima più fresco, con temperature localmente fino a 2-3 gradi sotto il normale nel periodo fra il 17 ed il 23 agosto. Allargando lo sguardo all’intera Europa, notiamo come il caldo abbia anomalo preso di mira le nazioni più settentrionali, specie la Norvegia, dove si è andato a collocare uno stabile anticiclone.

Michele Conenna

Esperto di meteorologia e volto noto del Sud Italia conduce quotidianamente la striscia meteo nel Tg di Telenorba alle ore 07.45. Da sempre affascinato di fenomeni estremi, è attento a tutto ciò che accade nella sua amata Puglia. Fenomeno di maggiore interesse neve e temporale!

Potrebbero interessarti anche...