Ore di angoscia a Porto Cesareo. 18enne scompare tra le onde

Ore di angoscia per una famiglia di turisti umbri in vacanza a Porto Cesareo che hanno lanciato l’allarme dopo aver perso di vista il figlio 18enne.
Il giovane era entrato nello specchio d’acqua vicino al lido Le Dune ma il mare grosso e le onde gli hanno impedito di ritornare a riva.

Le ricerche, coordinate dalla Capitaneria di Porto di Gallipoli sono in corso da alcune ore: al lavoro gli elicotteri dei vigili del fuoco e i mezzi della Guardia Costiera.
Il ragazzo era entrato in acqua insieme al padre e al fratello piccolo che per fortuna sono stati aiutati dai bagnini dei lidi vicini che li hanno riportati a terra.