Autore: Antonio Pecere

Oggi maltempo al Centro Italia, domani toccherà al Sud. Da Domenica aria più fredda dai Balcani!

Correnti instabili provenienti dall’Atlantico stanno caratterizzando il tempo sulla nostra Penisola, ma in particolare al Centro-Sud. Oggi infatti, buona parte del Centro Italia è interessato da piogge e un deciso rialzo termico con neve oltre i 1500/1600 metri sull’Appennino centro-meridionale. ‘ Instabilità più accentuata soprattutto al Centro Italia nella giornata odierna’...

Serie di perturbazioni Atlantiche in arrivo e più freddo dalla prossima settimana! I dettagli…

L’anticiclone che ha garantito tempo stabile su gran parte della Penisola questi ultimi giorni, nel fine settimana tenderà a dissolversi  completamente a causa dell’avvicinamento di una perturbazione nord-atlantica che piloterà aria decisamente più fredda sull’Europa centro-settentrionale. ‘Anomalia termica a 850 hPa (1400 metri circa)’ L’inizio di settimana prossima vedrà infatti l’anticiclone...

Temporaneo miglioramento del tempo al Centro-Sud: Week-end nuovo peggioramento in vista! I dettagli…

Il vortice freddo e instabile dei giorni scorsi si è allontanato verso l’Egeo e finalmente sulla nostra Penisola si sta espandendo un promontorio anticiclonico che sta determinando un netto miglioramento del tempo. Il maltempo dei giorni scorsi ha interessato maggiormente le regioni centro-meridionali adriatiche e il Sud, con piogge abbondanti sulla...

Importante peggioramento in vista nel Week-end: Maltempo e forti venti meridionali in arrivo dal 27!

Sembra ormai probabile un peggioramento autunnale importante su gran parte della nostra Penisola, in particolar modo sull’Italia centro-settentrionale a causa di una bassa pressione che andrà ad instaurarsi sul Mediterraneo centrale che richiamerà aria più fredda verso i mari europei occidentali e aria più calda sui nostri mari, con venti meridionali...

Ultimi temporali sparse nelle zone interne dell’Appennino centro-meridionale: Week-end caldo e soleggiato!

I temporali che oggi hanno interessato gran parte delle zone interne dell’Appennino centro-meridionale e parte anche del Nord Italia, si attenueranno nei prossimi giorni. Domani infatti, i fenomeni risulteranno molto meno diffusi rispetto alla giornata odierna, grazie alla rimonta dell’alta pressione che garantirà un fine settimana soleggiato e caldo con temperature...