Uragano Ophelia verso l’Europa, ALLERTA in Inghilterra – Venti fino a 200 km/h

L’ Uragano Ophelia sale eccezionalmente a Categoria 2, e sta attraversando le acque dell’Atlantico.

Si trova ancora a sud/ovest delle Azzorre e fa rotta verso l’Europa. La sua evoluzione, data per stazionaria, ha invece visto nella notte italiana un sensibile rinforzo, perciò la sua evoluzione è sotto occhio di tutti gli Stati che si affacciano nell’Oceano Atlantico, perché adesso è divenuta una minaccia più seria.

E’il decimo uragano dell’eccezionale stagione di quest’anno degli uragani atlantici, raggiungendo un record stagionale che era imbattuto dal 1893.

CICLONE TROPICALE ATIPICO
Ophelia è un uragano insolito, perché si è formato più a nord di dove in genere si formano questi cicloni di tipo tropicale. Pertanto, la tempesta è attesa muoversi verso est in direzione della costa iberica, invece di attraversare l’Oceano in direzione dei Caraibi già devastati a più riprese nelle ultime settimane. Ophelia dovrebbe tra l’altro essere il più forte uragano più orientale mai verificatosi ad ottobre dal 1980 (ma la classifica sarà da rivalutare dopo gli ultimi aggiornamenti)

www.meteogiornale.it

Michele Conenna

Esperto di meteorologia e volto noto del Sud Italia conduce quotidianamente la striscia meteo nel Tg di Telenorba alle ore 07.45. Da sempre affascinato di fenomeni estremi, è attento a tutto ciò che accade nella sua amata Puglia. Fenomeno di maggiore interesse neve e temporale!

Potrebbero interessarti anche...