Mar. Lug 14th, 2020

Meteo Puglia

Il Meteo di Puglia e non solo

Irruzione Artica per inizio Ottobre, andiamo nei dettagli!

Perturbazione (Cut-off) dai Balcani.

tendenza

Dopo questa parentesi anticiclonica che ci accompagnerà almeno fino alle prime ore domani, sarà precursore di un possibile guasto, di dimensioni “insolite” per il mese di Ottobre. Difatti si tratterà (con percentuali stimabili al 65-70%) di un’irruzione Artico-Marittima. Per comprendere il tutto e la situazione dobbiamo “scomporre” questa perturbazione in più paragrafi, (nulla di complesso):

  • dapprima un piccolo vortice depressionario (cut-off) traslerà dalla Gran Bretagna ad est
  • subito dopo un afflusso ad est è pronto ad incrociarsi con il cut-off, spingendolo velocemente sui Balcani

Tendenza breve-medio termine

Il cut-off prenderà energia dal costante flusso freddo da est, prendendo i connotati di una perturbazione tipicamente invernale, dove le isotermie potrebbero toccare valori di -2/-3° C sui Balcani (ad 850 hpa*), e valori di 2-4° C (ad 850 hpa)sull’Adriatico, coinvolgendo sopratutto Abruzzo, Molise e Puglia ed in generale tutto il versante adriatico della nostra Penisola. (*850 hpa corrispondono a circa 1450 metri d’altitudine).

Possiamo definire questa perturbazione “ciclonica” (non si tratta di un ciclone) un cut-off di origine Artico-Marittimo, anche se parte di questa massa d’aria fredda sarà influenzata da quella continentale.

Il tutto ha bisogno ancora di costanti aggiornamenti, il lasso temporale ci permettere solo una visuale prospettica delle isotermie e dello sviluppo del cut-off. I suoi effetti verranno compresi non prima delle 48-72 ore, dato che i cut-off non hanno quasi mai traiettorie ben definite e stabili, come i fenomeni annessi.

Seguite gli aggiornamenti.

Copyright 2020 © All rights reserved - meteopuglia.org | Newsphere by AF themes.