Mar. Lug 14th, 2020

Meteo Puglia

Il Meteo di Puglia e non solo

Grandi cambiamenti a metà mese: irruzione di aria Artica sempre più probabile!

Dopo la stasi meteorologica caratterizzata dai mesi di Novembre e Dicembre 2015, il nuovo anno esordisce con un Gennaio completamente diverso, infatti, stiamo assistendo a diverse perturbazioni Atlantiche provocate da profondo vortice di bassa pressione che staziona proprio a ridosso dell’Islanda.

Nei prossimi giorni, avremo ancora piogge diffuse su buona parte della nostra Penisola, dove, il settore più esposto risulterà il Centro-Sud con maggiore interessamento delle regioni Tirreniche a causa dei venti che soffieranno da Sud-ovest.

prec6h_med_24

Come vedete la mappa postata qui sopra, le precipitazioni più intense si avranno dalla tarda mattinata di domani al primo pomeriggio, coinvolgendo buona parte dei settori centro-meridionali.
Al Nord invece previste ancora le ultime nevicate a bassa quota specie al Nord-ovest, spostandosi nella seconda parte di giornata lungo la fascia Alpina di Nord-est.

Per quanto riguarda il vero inverno, importanti novità si intravedono proprio verso la metà del mese, quando l’Anticiclone delle Azzorre cercherà di ergersi fin verso le alte latitudini e più precisamente verso la Groenlandia creando così un blocco anticiclonico sull’oceano atlantico, mentre dall’altra parte affluirà aria molto più fredda di origine Artica che dalla Scandinavia punterà il Mediterraneo e quindi anche la nostra Penisola.

z850_288

Come possiamo notare nella seguente immagine dell’ultimo aggiornamento del modello Americano, importanti cambiamenti si intravedono intorno al 15-16 Gennaio, e se così fosse, ci saranno buonissime occasioni di nevicate fino a bassa quota anche al centro-sud!

Di questo ne riparleremo nei prossimi giorni, aspettando conferme da parte dei principali modelli globali!

Antonio Pecere

Copyright 2020 © All rights reserved - meteopuglia.org | Newsphere by AF themes.